Archivi categoria: teatro

l’amore a poco

ricorre il giorno i tentacoli che lascia ricadere nonostante il cielo ad un passo scalzato dalla fretta l’amore a poco si conta a strati noncuranti del vento che ci consuma il fiato, degli  stessi volti simili alle cose raggrumate nei cortili … Continua a leggere

Pubblicato in teatro | 7 commenti

ofelia

alle porte rincasava anonima straniata ai volti – a simmetrie lontane dai suoi polsi, lei  – collinare al dispiegarsi delle ombre – muoveva appena i fuochi con i fianchi gli occhi dilatati all’erta dai soliti stereotipi – i diluvi universali l’invasione … Continua a leggere

Pubblicato in morte, teatro | 3 commenti