in controluce


 

leggerti in controluce
ricopiare a mano le linee
del corpo, toccarle tutte.
le metà contenute in noi
i nomi lasciati indietro.
piogge senza un particolare
come la finestra socchiusa
o l’universo
dove nessun altro ascolta
la durata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in essere, in controluce e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a in controluce

  1. carla ha detto:

    dove luce e ombra si incontrano, ecco che avviene la rivelazione,
    come in questa tua, dove universo e finestra diventano un tutt’uno…
    di percezione e segno.
    e il cuore si spalanca…

  2. massimobotturi ha detto:

    ecco, per cose come questa sei adorabile

  3. theallamente ha detto:

    non dice “amore eterno”
    ma si legge
    bella!!!!

  4. mitedora ha detto:

    qui tieni mano sulla voce interiore. su ogni nome lasciato indietro. e nessuna porta è chiusa. molto bella.

  5. setteanelli ha detto:

    è dolce lasciarsi contaminare qui –
    in controluce –

    una durata piena di particolari –

  6. domenica luise ha detto:

    È l’incontro di due mezze mele, che si riconoscono e si adattano: allora una finestra socchiusa ci svela l’universo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...