Gilbert Garcin.

Gilbert Garcin nasce a La Ciotat, una località francese vicino a Marsiglia, nel 1929.
Inizia a scoprire la fotografia a 65 anni, dopo aver partecipato a un workshop tenuto dal fotografo francese Arnaud Claas, la cui produzione è accostabile alla poetica surrealista. Durante il corso Garcin rimane folgorato dalle potenzialità espresse dal fotomontaggio e dall’assemblage fotografico e inizia a dar vita a un progetto che racconta come in un viaggio poetico e fortemente espressivo un mondo abitato da un personaggio “il signor Nessuno”, in cui ognuno si può identificare. Lo spazio, il tempo, la solitudine, il paradosso, l’enigma della vita, delle relazioni, le infinite stanze che si aprono dentro ognuno di noi sono alcuni tra i temi indagati da Garcin con tanto umorismo e intelligenza.
In questo video alcune di queste sue opere e qui il link di una recensione interessante su questo straordinario poeta visuale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in generazione di parole. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Gilbert Garcin.

  1. 00chicca00 ha detto:

    Grazie per questo omaggio ad un artista a mio avviso unico nel suo genere, è riuscito a fare delle immagini parole, sempre su quella sottile linea dell’ironai che è sempre appartenuta ai grandi!
    grazie
    chicca

    • ciprea ha detto:

      ne sono rimasta affascinata subito per quell’ironia, che come hai detto bene, appartiene ai grandi e sempre ci salva, persino, dai noi stessi.
      un abbraccio

  2. lievito ha detto:

    stra
    ordinario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...